Italian Dutch English French German Greek Portuguese Romanian Russian Spanish

come-contattarci2

INA

tasto-ina

tasto-ina-svizzera

articoli-e-modulistica

gioco-terapeutico

You are here:

Dusica Peric

Dusica Peric vive a Caracas, in Venezuela dove lavora per l’organizzazione umanitaria Medici senza Frontiere nello sviluppo di un programma di supporto psicosociale in contesti di violenza urbana.

 

Dusica Peric INA PT PSPÈ nata in Serbia, dove ha terminato la formazione all’Università di Scienze Umane e Sociali, ottenendo il titolo di Filologista della Lingua inglese e della Letteratura. Dopo la laurea ha lavorato come insegnante di inglese con bambini tra gli otto e i quattordici anni.

 

Ha iniziato a lavorare con Medici senza Frontiere nel 2003 in un Programma di Salute Mentale in Serbia nell’ottica di facilitare workshops occupazionali per bambini affetti da conflitti e sfollati interni. Contemporaneamente ha frequentato la formazione del Group Work with Children and Adolescents and Mental Health in Primary Health care. Nel 2005 ha lavorato per la Swedish Organisation for Individual Relief in Serbia per il supporto al processo di integrazione dei rifugiati nella comunità locale.

 

Dal 2006 ha ripreso la collaborazione con Medici senza Frontiere nei programmi di HIV/AIDS in Tanzania e Zimbabwe dove ha sviluppato un programma comunitario per la promozione della salute e ha istituito gruppi di sostegno per persone affette da HIV/AIDS con un’attenzione particolare ai bambini. Il suo operato includeva la creazione di club per bambini e adolescenti per la promozione dell’educazione alla salute e la diagnosi precoce dei bisogni psicosociali.

Dal 2009, in qualità di Coordinatrice di Programma di Medici senza Frontiere, ha lavorato in svariati programmi umanitari e interventi d’emergenza in India, Nigeria, Kenya, Somalia e attualmente Venezuela.

 

Nel 2015 ha partecipato al workshop “Learn to Play” presentato dalla Prof.ssa Karen Stagnitti a Roma organizzato dall’International Academy for Play Therapy studies and PsychoSocial Projects (INA PT-PSP) in collaborazione con Associazione per la Play Therapy Italia (APTI) che l’ha portata a voler sviluppare il suo interesse per la Play Therapy. Nello stesso anno ha deciso di diventare membro INA PT-PSP e di iniziare il suo impegno nelle vesti di Socio Operativo.

Box International INA

video International Academy Play Therapy

formazione

 

condizioni-e-disturbi

Box Rubriche AUDIO

gioco-terapeutico2

diario Ina Academy Play Training box

Box-1

Box-2

Box-3