Italian Dutch English French German Greek Portuguese Romanian Russian Spanish

come-contattarci2

INA

tasto-ina

tasto-ina-svizzera

articoli-e-modulistica

gioco-terapeutico

You are here:

Perchè giocare in terapia

La Play Therapy è un approccio alla terapia teoricamente fondato sui principi della psicologia dello sviluppo e praticamente basato sui normali processi comunicativi e di apprendimento dei bambini (Carmichael, 2006; Landreth, 2002; O’Connor & Schaefer, 1983).

 

I poteri curativi intrinseci al gioco sono utilizzati in molti modi (a seconda dei problemi psicologici dei bambini). I terapeuti utilizzano strategicamente la Play Therapy per aiutare i bambini ad esprimere cosa li turba quando ancora non hanno il linguaggio verbale per comunicare i propri pensieri e sentimenti (Gil, 1991).

 

Nella Play Therapy i giocattoli sono per i bambini come le parole e il gioco il loro linguaggio (Landreth, 2002). Attraverso il gioco, gli psicologi possono aiutare i bambini ad apprendere dei comportamenti più adattivi quando sono presenti difficoltà nelle abilità sociali o difficoltà di tipo emotivo (Pedro-Carroll & Reddy, 2005).

 

La relazione positiva che si sviluppa tra terapeuta e il bambino durante le sessioni della Play Therapy, fornisce un’esperienza emotiva correttiva necessaria per risolvere i disturbi del bambino (Moustakas, 1997).

 

La PLay Therapy può anche essere usata per promuovere lo sviluppo cognitivo e fornire al bambino comprensione e discernimento concernenti soluzioni di conflitti interni o su pensieri disfunzionali (O’Connor & Schaefer, 1983; Reddy, Files-Hall & Schaefer, 2005).

Box International INA

video International Academy Play Therapy

formazione

 

condizioni-e-disturbi

Box Rubriche AUDIO

gioco-terapeutico2

diario Ina Academy Play Training box

Box-1

Box-2

Box-3